Conservation Funds: TRIESTE

Risorse e opere da salvare a Trieste


Trieste è una città con una serie di monumenti storici che ne evidenziano la ricca storia. I castelli sono indubbiamente una delle attrazioni più belle ed interessanti, partendo dal Castello di Miramare, realizzato tra il 1856 e il 1860. I giardini del castello offrono un ambiente ricco di bellezza, con una varietà di alberi che oggi sono una collezione notevole dal punto di vista floristico.
Caratteristiche di particolare attrazione dei giardini sono i due laghetti, uno noto per i suoi cigni e l'altro per i fiori di loto, una piccola cappella dove è conservata una croce fatta dai resti del "Novara" , la nave ammiraglia su cui Massimiliano, monarca del secondo impero messicano. Più tardi il castello è stata anche la dimora del principe Amedeo, Duca d'Aosta, ultimo comandante delle forze italiane in Africa Orientale durante la Seconda Guerra Mondiale.
Tra i luoghi di culto c’è la Cattedrale di San Giusto, che prende il nome dal patrono della città. Simbolo della città durante il Risorgimento, la chiesa risale al 1320, con gli interni decorati da splendidi mosaici bizantini.
Tra gli altri luoghi imperdibili c’è la città Vecchia, con strade strette e tortuose, con tipiche case medievali. Quasi l'intera area è chiusa al traffico, cosicché anche i turisti possano apprezzarla al meglio. Piazza Unità d'Italia è la piazza più maestosa di Trieste, circondata da bellissimi edifici del 19° secolo. Si tratta inoltre delle più grande piazza europea aperta sul mare.
Per chi ama i musei, il Civico di Storia Naturale contiene interessanti fossili, mentre l’orto Botanico è uno dei bei giardini botanici italiani.
Trieste è anche ricca di dimore storiche, con un alto numero di appartamenti in vendita anche nel centro di Trieste, adatti sia come investimento che per chi volesse fare di questa città il proprio domicilio definitivo.


*Obbligatorio

Europe Conservation Funds: Scrivici la tua opinione

Sei un...

2011 EuropeConservation.org