Conservation Funds: Santa Margherita

Edifici storici da conservare a Santa Margherita


Come praticamente tutti i comuni italiani, anche Santa Margherita Ligure è ricca di luoghi da visitare e monumenti da scoprire. Sono ovviamente molti gli edifici religiosi di importanza rilevante che è possibile visitare in questo luogo. La Basilica di Santa Margherita d'Antiochia per esempio è forse la chiesa più importante che si può trovare in città. La sua costruzione è datata 1685 e fù iniziata sopra i resti di un'antica chiesa del XII secolo. Per quanto riguarda invece il campanile si parla del 1750 e la facciata è anch'essa della stessa epoca di quest'ultimo. La Basilica è stata disegnata con una pianta a croce latina, le tre navate al suo interno sorreggono una cupola imponente. Guardando la facciata si potranno vedere le statue di S.Pietro e S.Paolo. L'altro campanile, situato sul lato sinistro è di epoca molto più moderna e risale al 1927.

L'Abazia della Cervara è un altro luogo che non potrete non visitare. La costruzione è all'interno di una vegetazione rigogliosa ed è situata al di sopra della strada che si svolge lungo la Costa dei Delfini. La struttura è composta dalla Chiesa, all'interno di un grande parco e di un monastero. E' stato dichiarato monumento nazionale nel 1912.

La Villa Durazzo è un luogo magico, sono in realtà due ville (San Giacomo e Durazzo-Centuirone), oltre a questo il Castello del Cinquecento e un paco del '600 costituiscono una struttura incredibilmente splendente. Potrete visitare un museo all'interno di Villa Durazzo, dedicato ad uno scrittore molto famoso come V.G.Rossi, oltre a questo sarà possibile visitare gli appartamenti del Principe e anche la incredibile raccolta Bellometti. Splendidi anche gli hotel di Santa Margherita, come il lussuosissimo Hotel Metropole e le splendide spiagge che la circondano.

Passando agli edifici religiosi, la Chieda parrocchiale di Nozarego è importante e dedicata alla Santa Maria Assunta. Fù eletta nel 1919 e gli venne dato il nome di Santuario di Nostra Signora del Carmine nel 1947. La Chiesa di San Siro è stata costruita nel quartiere con lo stesso nome e poi ristrutturata nel 1888 e offre alla vista una struttura a tre navate. E' possibile vedere all'interno una statua in legno del grande artista Anton Maria Maragliano che raffigura la Vergine Maria e anche una pittura di Valerio Castello che ritrae i Santi Lorenzo, Sebastiano e Rocco.

La Chiesa dei Cappuccini è un altro luogo molto particolare da visitare, sorge vicino al lungomare e fù costruita nel 1608 nello stesso periodo del convento dei frati cappuccini che fù costruito a fianco. E' possibile vedere al suo interno un crocefisso risalente al XV secolo in legno e anche una scultura imponente in marmo che raffigura la Madonna in Torno.


*Obbligatorio

Europe Conservation Funds: Scrivici la tua opinione

Sei un...

2011 EuropeConservation.org